rosone

Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile

responsabile: don Tony Venturiello

 

tel. 339.4308028              
e-mail: pantony73@libero.it

  

 

La nostra Arcidiocesi ha mostrato sempre, nella sua storia, una grande vitalità nella trasmissione del Vangelo ai giovani, prima di tutto grazie all’opera dello Spirito Santo, sostenuta comunque da scelte sagge e determinate: dedicare continuamente preti giovani dinamici e competenti alla pastorale giovanile, mantenere vive strutture per l’aggregazione e la formazione cristiana dei giovani (in particolare il S. Carlo e i centri ricreativi parrocchiali), accogliere e promuovere la presenza e l’apostolato di associazioni, movimenti, aggregazioni laicali e gruppi parrocchiali (negli anni ’80 grazie al servizio del centro di pastorale giovanile, con d. Checco Monti dedicato interamente a questo servizio, si costituirono in diocesi 35 gruppi giovani).
Forse alcuni “numeri” potrebbero aiutarci a riflettere.

Negli anni 2001-2002, in vista dell’elaborazione della bozza del piano diocesano di pastorale giovanile, è stata effettuata una statistica per verificare, sull’intera popolazione giovanile (sono 32.756 i giovani tra 15-25 anni) residente nel territorio diocesano, la percentuale dei giovani aggregati in associazioni, movimenti, aggregazioni laicali e gruppi parrocchiali. Su una popolazione diocesana 272.494, risultavano aggregati 2.657 giovani, l’8,1% della popolazione giovanile diocesana. Un’analoga inchiesta fu fatta negli anni ’80, in vista della costituzione del Centro diocesano di pastorale giovanile (avvenuta nel 1985), e la percentuale era dell’8%. I dati vanno sempre interpretati, ma di certo possiamo dire che in vent’anni, con tutti i grandi mutamenti culturali e di vita avvenuti in essi, la nostra Chiesa non ha perso terreno. Di questo 8,1% degli anni 2001-2002, la prevalenza era costituita da ragazze (55,5%) e da adolescenti (15-18 anni), mentre si faceva fatica (e probabilmente è così anche oggi) a coltivare l’appartenenza o a coinvolgere i giovani dai 18 anni in su. Praticamente risultavano aggregati, in media, 17 adolescenti per parrocchia e 7 giovani per parrocchia. Di questo 8,1%, il 3,27% risultavano coniugati. Il rapporto tra i giovani aggregati e la popolazione giovanile residente in ogni vicaria si presentava allora così: Vicaria di Amandola con 213 giovani aggregati era al 12,8%, la Vicaria di Civitanova Marche con 587 giovani aggregati era al 9,2%,la Vicaria di Fermo con 360 giovani aggregati era all’8,8%, la Vicaria di Porto S.Giorgio con 155 giovani aggregati era all’8,5%, la Vicaria di Corridonia con 237 giovani aggregati era al 7,8%, la Vicaria di Montegranaro con 164 giovani aggregati era al 7,5%, la Vicaria di Montegiorgio, la Vicaria di Scheda N° 4 S.Elpidio con 334 giovani aggregati era al 6,8%, la Vicaria Valdaso con 120 giovani aggregati era al 5,5%. E’ vero, questi non sono dati aggiornati ma risalgono a sei anni fa, potrebbero aver subito una leggera flessione, dovuta alla flessione della popolazione giovanile residente nel territorio diocesano (il dott. Chelli ha in questo dati più aggiornati), ma non ho motivo di ritenere che dopo sei anni la situazione globale si sia stravolta. Nell’incontro di Benedetto XVI con i giovani italiani nel Settembre 2007, dalla nostraArcidiocesi hanno partecipato 4.000 giovani ca (abbiamo consegnato 4.200 pass, tra i quali pensiamo ci siano stati diversi adulti). Solo la diocesi di Milano ha avuto una partecipazione più numerosa della nostra. Alla GMG di Sydney hanno partecipato circa 90 giovani (tra giovani del gruppo diocesano e giovani del cammino neocatecumenale), il gruppo più numeroso nelle Marche. Il Servizio diocesano di pastorale giovanile, ripartito da poco più di un anno, intende:

• costituirsi in modo sempre più completo, rendendosi rappresentativo delle associazioni, dei movimenti, delle aggregazioni laicali, dei gruppi, del territorio (unità pastorali);
• dare continuità a quel dinamismo virtuoso che si è innescato nel primo anno dell’Agorà dei giovani italiani soprattutto nella comunione con gruppi, associazioni e movimenti, nella comunione tra servizio diocesano e parrocchie;
• sostenere le parrocchie ormai organizzate in unità pastorali nell’attenzione “quotidiana” alla trasmissione del Vangelo ai giovani, prima di tutto andando noi a incontrare i sacerdoti e gli operatori di pastorale giovanile.

 

(Presentazione alla settimana pastorale, settembre 2008)

 


 

Eventi dalla diocesi

26 maggio 19:00 - 21:00
29 maggio - 16 giugno

Appuntamento di fine anno pastorale per i membri degli Organismi di partecipazione. Segui gli aggiornamenti man mano che tutte le date verranno definite

09 giugno 19:00 - 21:00

Appuntamenti parrocchiali

Nessun evento previsto

Eventi della chiesa

Nessun evento previsto

Eventi di associazioni e movimenti

Nessun evento previsto

Appuntamenti vari nel territorio

Nessun evento previsto

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005 Fax: 0734.229981