rosone

Notizie dalla Diocesi

La profezia della Carità
Foto sommario

Don Pietro Orazi, direttore Caritas, presenta le iniziative previste nel prossimo tempo di Avvento, in cui tutti dovremmo sentirci stimolati a vivere più intensamente la carità e, con un'azione profetica, l’attenzione agli ultimi

AVVENTO – NATALE 2019

 Agli operatori della Caritas

Alle comunità cristiane

 

“Mi avvicinai all’angelo e lo pregai di darmi il piccolo libro … Presi quel piccolo libro dalla mano dell’angelo e lo divorai; in bocca lo sentii dolce come il miele, ma come l’ebbi inghiottito ne sentii nelle viscere tutta l’amarezza. Allora mi fu detto:” devi profetizzare ancora su molti popoli, nazioni, lingue, re”. (Ap. 10,9-11)

Il piccolo libro: libro della storia umana in cui Gesù Cristo si immerge per rivelare l’amore di Dio per tutti gli uomini e portare a compimento il suo progetto di salvezza. E’ un libro nello stesso tempo dolce e amaro: preannuncia la vittoria del bene, il trionfo di Gesù Cristo e dei credenti in Lui, ma nello stesso tempo profetizza le sofferenze della comunità dei credenti nel corso della storia. La Chiesa prosegue il suo pellegrinaggio “fra le persecuzioni del mondo e le consolazioni di Dio” (S. Agostino).

La Chiesa che “accoglie e mangia” il piccolo libro è chiamata a profetizzare su molti popoli: è la funzione profetica  della comunità cristiana nel nostro mondo e nel nostro tempo.

Voglio fare un esempio: ho visitato di recente, in seguito ad una iniziativa promossa da Caritas italiana, la minuscola comunità cattolica di Gibuti. Gibuti è un piccolo stato dove la religione ufficiale è l’Islam. Vi è libertà di culto, ma è vietata ogni forma di proselitismo. In altri termini non è permessa l’evangelizzazione. Questa piccola comunità con il suo vescovo però parla ed evangelizza con le opere della carità. Si occupa di coloro di cui lo stato non si interessa: accoglie e cerca di dare un futuro ai bambini e ragazzi di strada; promuove attraverso le scuole di alfabetizzazione (leggere, scrivere, fare i conti) coloro che per vari motivi sono rimasti fuori dal sistema scolastico; favorisce l’inserimento al lavoro attraverso una formazione professionale: ricamo e cucito per le ragazze e le donne; falegnameria, edilizia, elettricità, meccanica per i ragazzi; stimola l’inserimento sociale dei ragazzi con disabilità (scuola per tutti) ….

Questa piccola comunità cattolica evangelizza attraverso la carità e con la sua azione profetica spinge lo stato ad occuparsi delle categorie disagiate. Molti altri esempi vicini e lontani evidenziano la profezia della carità.

In questo tempo di Avvento – Natale in cui sperimentiamo e celebriamo l’amore del Dio, che si fa uomo, sentiamoci stimolati a vivere più intensamente la carità e la nostra azione sia profetica: l’attenzione agli ultimi, ai senza fissa dimora, ai ”senza documenti”, a coloro che non hanno tutele giuridiche, a coloro che non possono entrare legalmente nel mondo del lavoro, a tutti i disagiati e sofferenti, …

Il nostro impegno sia profetico verso le comunità cristiane che troppo spesso delegano le Caritas e verso la società civile dove in molti casi si riscontrano indifferenza, paura, chiusura, rifiuto, forme più o meno esplicite di razzismo,…

A tutte le comunità cristiane ricordo che la terza Domenica di Avvento è tradizionalmente la Domenica della Carità; la Caritas diocesana invierà alle parrocchie alcuni strumenti per l’animazione delle liturgie. Nel pomeriggio dalle 15,30 alle 18 ci sarà un incontro di formazione per gli operatori della Caritas e per tutti i fedeli, guidato dal nostro Arcivescovo, presso la parrocchia S. Maria di Montegranaro.

A tutti auguro un buon cammino nella fede e nella carità.

Il Direttore della Caritas Diocesana 

 

                                                                                                    d. Pietro Orazi

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Eventi dalla diocesi

10 gennaio - 12 gennaio

Rivolti in particolare ai delegati parrocchiali alla XVII Assemblea Diocesana

19 gennaio 08:30 - 13:00

Appuntamenti parrocchiali

Nessun evento previsto

Eventi della chiesa

Nessun evento previsto

Eventi di associazioni e movimenti

Nessun evento previsto

Appuntamenti vari nel territorio

Nessun evento previsto

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005 Fax: 0734.229981