rosone

Dalla Chiesa Marchigiana

Il Sussidio Pastorale per il cammino nelle Diocesi
Data pubblicazione : 20/09/2012

Il Sussidio Pastorale per il cammino nelle Diocesi in preparazione al 2° Convegno Ecclesiale RegionaleDiffuso nelle 824 Parrocchie delle Marche, nelle librerie ed anche su questo sito

Il Sussidio pastorale per aiutare il cammino delle diocesi verso il 2° convegno ecclesiale marchigiano, sostenuto dai Vescovi ed elaborato in maniera condivisa dal Comitato preparatorio è in corso di distribuzione (15 mila copie) presso le 824 Parrocchie della regione e in vendita nelle librerie a 1,5 €.
Il documento stampato dal Centro Editoriale Dehoniano di Bologna (EDB) giunge dopo la lettera dei Vescovi nella quale si esortano le Chiese delle Marche ad affrontare le sfide dei tempi e testimoniare nel territorio e nella quotidianità il Vangelo con immutato vigore a partire dalle parole di incoraggiamento pronunciate dal Santo Padre Benedetto XVI a conclusione del  XXV Congresso Eucaristico Nazionale nell’area portuale di Ancona: “Ripartiamo da questa terra marchigiana con la forza dell’Eucaristia”.
Compito primario è di verificare attentamente, a venti anni dal primo convegno del 1993 sul tema della Nuova Evangelizzazione, il cammino compiuto e rilanciare attraverso un ampio confronto di esperienze e un’apertura profetica un più nitido slancio missionario ed educativo.
I veloci cambiamenti sociali e culturali sollecitano la comunità cristiana, ad aggiornare la sua capacità di vivere e trasmettere la fede. Taluni processi di comunicazione e formazione, come l’Iniziazione Cristiana e la catechesi,  mostrano crescenti segnali di difficoltà. Nuove presenze e nuove generazioni impongono una ripresa di coraggio missionario nell’annuncio e nella narrazione della fede cristiana, attraverso la testimonianza e una rinnovata incidenza culturale.
L’icona biblica prescelta per guidare la riflessione è il testo degli Atti degli Apostoli  8,26-40: il diacono   Filippo , guidato dallo Spirito, lungo la strada della vita, è capace di intercettare la domanda di senso e di compagnia nascosta nelle parole di uno straniero per offrirgli così la carità della verità rivelata e introdurre all’esperienza ecclesiale della fede.
Le Chiese delle Marche si pongono la stessa domanda a cui il Vaticano II intendeva rispondere: “Chiesa, che dici di te stessa?” A tale domanda le comunità cristiane intendono rispondere  con estrema concretezza misurandosi con il tempo presente, servendo Dio e l’uomo e costruendo ponti con tutte le dinamiche della vita, personali e sociali, senza dimenticare che il compito primario  dell’evangelizzazione e dell’educazione può richiedere anche il coraggio di potare tutto ciò che è di peso e coniugare sempre più l’essere credenti con l’essere credibili.
La centralità della famiglia è lo snodo che non si può ignorare, perché luogo primario di generatività nella trasmissione della vita e della fede. La Parrocchia, “famiglia di famiglie”, ha il compito di imitarla e di individuare e sperimentare metodi efficaci e sinergie concrete nella società.
I destinatari del sussidio sono innanzitutto i Consigli Pastorali Diocesani e i Consigli Pastorali Parrocchiali, luoghi primari di corresponsabilità e di comunione con tutte le componenti ecclesiali. Certamente l’uso di questo strumento arricchito da domande alla fine di ogni capitolo, sarà utile occasione di confronto anche per i catechisti, gli educatori, i responsabili di aggregazioni laicali, gli istituti e gli ordini religiosi e gli operatori pastorali impegnati nei diversi settori. E’ desiderio del Comitato che diventi motivo di dialogo anche con le realtà culturali, sociali e civili della nostra regione sempre a partire dalla centralità della persona e del bene comune.
Il documento suggerisce una scansione temporale attraverso  i vari periodi liturgici, proponendo anche gesti e iniziative concrete e si sviluppa su cinque capitoli: primato dell’ascolto (annuncio della parola di Dio e ascolto degli uomini e  delle donne e delle loro domande);  scrutare i segni dei tempi (esame situazione attuale alla luce delle grandi chiavi di lettura espresse dal Concilio); vivere la fede in Gesù Cristo (riscoperta del Catechismo della Chiesa cattolica); testimoni credibili della fede (itinerari di un modello marchigiano di educazione-evangelizzazione); “Alzati e và…” Chiese delle Marche in cammino (preparazione del convegno, a chiusura dell’Anno della fede, curando la ricaduta dell’evento nel cammino delle Chiese locali.

 

 

Scarica il testo del sussidio

 

Sauro Brandoni

 

indietro

Appuntamenti parrocchiali

Nessun evento previsto

Eventi della chiesa

Nessun evento previsto

Eventi di associazioni e movimenti

Nessun evento previsto

Appuntamenti vari nel territorio

Nessun evento previsto

Copyright 2009 Arcidiocesi di Fermo - info@fermodiocesi.it | pec: economato.diocesifermo@legalmail.it | Redazione | Contattaci | Cookies / Privacy Policy

Arcidiocesi di Fermo: C.F. 90006790449 - Via Sisto V, 11 - Tel: 0734.229005 Fax: 0734.229981